Testardi (Calabresi a NY) Italian Tour

titolo

Testardi Finale

in italiano e Inglese con sottotitoli in italiano

anno 2012. durata:1:07

Producers: Lucia Grillo, Laura Caparrotti

Director/Camera/Editor: Lucia Grillo

Un documentario che esplora il significato di essere calabrese in America per coloro che lì sono nati e per quelli che vi ci sono trasferiti.

La regista Lucia Grillo ha intervistato varie personalità di origine calabrese che occupano posti importanti in vari settori della società Americana.

Fra gli intervistati la giornalista Alicia Vitarelli, il direttore del Bronx Zoo John Calvelli, l’attore Max Casella, il direttore della Festa di Roma Antonio Monda, il manager Enzo Capua, il professore Peter Carravetta, lo scrittore Frank Avella e il coreografo Nicola Iervasi.

Il documentario e’ stato proiettato per la prima volta a New York durante il Calabria Day 2012.

Wandael_LGrilloLUCIA GRILLO nasce a New York da genitori calabresi. Contemporaneamente alla laurea conseguita presso la prestigiosa New York University e la laurea secondaria in Letteratura italiana presso la Casa Italiana Zerilli-Marimò della NYU segue per sette anni i corsi di recitazione del Lee Strasberg Theatre Institute a New York, iniziando nel loro Young People’s Program all’età di 15 anni. Come attrice, regista e produttrice ha lavorato in teatro, televisione e cinema collaborando, tra gli altri, con il regista Spike Lee (“Summer of Sam/Panico a New York” e protagonista nello spot televisivo per la Finlandia Vodka diretto da Lee), Tony Gilroy (“Duplicity”), e con attori del calibro della vincitrice Oscar Mira Sorvino, John Leguizamo, Gary Dourdan, Vincent Schiavelli ed altri. Ha fondato Calabrisella Films, per realizzare il suo primo corto, “A pena do pana (The Cost of Bread)”, che dopo la Prima Mondiale all’AFI FEST di Los Angeles ha vinto il premio Miglior Corto Digitale del RIFF Roma Independent Film Festival 2005, è stato messo in onda su La 25° ora de La 7, ed è stato in concorso a più di 20 festival internazionali di cinema mondiali. Il suo terzo cortometraggio, il secondo ambientato e girato interamente in Calabria, “Ad Ipponion”, è stato una Selezione Ufficiale del 2010 Cannes Film Festival SFC. Lucia è stata onorata con il titolo di Ambasciatore di Calabria “per aver esaltato nel mondo del cinema la calabresità ben oltre i limiti regionali”.  Suo documentario, “Terra sogna terra”, è andato in’onda su CUNY TV oltre ad essere stato proiettato a diverse film festival internazionali. Dal 2007,  Lucia è produttrice e corrispondente del programma TV “Italics” (CUNY TV – New York) il quale focus è la cultura italoamericana negli Stati Uniti e soggetti italiani di interesse alla comunità italoamericana a New York. Le varie puntate del programma si possano vedere online su www.cuny.tv/show/italics. Oltre al suo lavoro da modella e doppiatrice/voce off, Lucia produce dei videoclip musicali. Attualmente è in fase di sviluppo del suo primo lungometraggio narrativo da filmmaker, ambientato tra Calabria e New York. Ha appena ottenuto i diritti cinematografiche del libro influente “Umbertina” dall’autrice italoamericana Helen Barolini. Ulteriori informazioni e aquisti dei film su www.calabrisellafilms.com

Qui il Servizio del TG Regionale

Alcune locandine del tour:

Apollo 11

Cinquefrondi